Vinicoltura allo Steinegger

Abbiamo le viti in cortile, tra cui Weissburgunder, Sauvignon, Gewürztraminer, Pinot Grigio e Müller-Thurgau. Lo Steinegger é, con i suoi prodotti, socio della 

Cantina Produttori S. Michele Appiano

(http://www.stmichael.it). Le nostre uve danno Nome alla Linea di vini "St.Valentin", rinomata e molto richiesta. Una piccola parte dell' uva, in quantità omeopatiche, viene imbottigliata in loco in funzione di vino bianco della casa. 

 

È d' obbligo per ogni ospite dello Steinegger la degustazione dei vini di produzione propria.

Vernaccia, Pinot Bianco, Sauvignon Blanc e Gewürztraminer oppure  Pinot Gris Passito.
 

Lo sapevate?

Ad Appiano/Montagna si coltiva il vino da piú di 3000 anni. Giá ai tempi dei Reti era in voga la coltura dei vini, ben prima che arrivassero i Romani, i Reti sapevano dove cresceva il vino migliore, molto prima che i Romani introducessero la conservazione del vino in botti di rovere.

Il comune Appiano sulla strada del Vino rappresenta il comprensorio vinicolo piú importante dell' Alto Adige. La densità più alta di vigneti nonché cantine vinicole La potrete trovare nelle località del comune di appiano sulla strada del vino: S. Michele, San Paolo, Cornaiano, Monticcolo, Frangarto, Colterenzio, Ganda, Pigenó, Riva di sotto, Predonico, Gaida e Appiano/Monte.

La nostra Vernaccia

Barleit, il luogo cresce la nostra Vernaccia, è situata ad un' altitudine di 450 m con vista sul lago di Caldaro. Il pendio é rivolto a Sud, dunque ha un' ottima posizione e molto sole. L' altitudine incide sul fattore di acidità del vino, più elevato che in vigneti situati più in basso. Un tasso più elevato, d' altra parte, ne favorisce l'invecchiamento. Il nostro vino bianco viene conservato in botti di acciaio inox. Anche quello rosso non viene conservato in botti di legno.

Acetaia Steinegger

Nella Nostra Acetaia allo Steinegger l' aceto ritrova il tempo perduto. La nostra politica di invecchiamento dell' aceto é a lungo termine ed esclusivamente di produzione propria. Produciamo aceto di vino (rosso e bianco), di mele, vari aceti aromatizzati... il Nostro fiore all' occhiello é, dal 2016, l' aceto balsamico di mele, che vanta un metodo di produzione nel rispetto della tradizione.
 

Questa é dunque la destinazione di 2/3 del nostro aceto di mele, di cui facciamo la riduzione che poi viene conservata in botti di legno per la fermentazione e ulteriore invecchiamento. Ogni anno travasiamo e riempiamo botti a in ordine decrescente di misura: il tasso di evaporazione nelle botti di legno varia dal 20 al 25% annuo. Vantiamo di una produzione annua di elevata qualitá a solo discapito della quantitá. 

 

Questo Balsamo di mele é molto denso, agrodolce, cremoso e ricco di aromi. Particolarmente indicato servito assieme a formaggi ad elevata stagionatura, su fragole fresche, su uno Steak medio ben cotto oppure alcune gocce su un buon gelato alla Vaniglia oppure gelato alla panna.

 

Come condimento di insalate consigliamo la scelta di varietá tradizionali.

Express - Buchung